Groto de Corgnan logo
Giorgio Soave and Judy Harman
La storia del Groto de Corgnan

Nel 1980 lo Chef Giorgio Soave, dopo 20 anni di lavoro nel campo della ristorazione, realizzò finalmente il suo sogno di aprire un Ristorante tutto suo con la moglie. Insieme ristrutturarono una vecchia casa abbandonata a Sant’Ambrogio di Valpolicella, decisero poi di chiamare il Ristorante dei loro sogni “Groto de Corgnan”, prendendo spunto dal piccolo torrente che a quei tempi scorreva al di sotto del Ristorante (Groto) e dal nome della via dove sorge tutt’ora (Via Corgnan).

Già allora Giorgio cucinava piatti tradizionali della Valpolicella utilizzando ingredienti freschi e di primissima qualità provenienti direttamente dal suo orto di Molina o da piccoli fornitori della Valpolicella e della vicina Lessinia. Per i successivi 18 anni Giorgio e la moglie Assunta portarono il Groto ad essere uno dei migliori e più frequentati ristoranti della Valpolicella.

A metà degli anni ’90 si aggiunsero, Elsa sorella di Giorgio, che cominciò ad aiutarlo in cucina e, nei primi anni 2000, anche le figlie, Martina in sala e Anna in cucina.

Il Groto de Corgnan ha ricevuto molti riconoscimenti ed ha ospitato celebrità di ogni sorta: sportivi, politici, personaggi televisivi. Giorgio Soave ha anche partecipato al programma “La prova del cuoco” in onda sulla Rai. Il Groto de Corgnan è comparso in numerose interviste e ha ricevuto ottime recensioni su svariati libri e riviste di cucina e fa parte della Guida Michelin dal 1980.

Nel ’99 Judy Harman cenò per la prima volta al Groto de Corgnan assieme al marito Jonny. Entrambi si innamorarono della cucina dello Chef Giorgio, così ricca di passione, e dell’affettuoso e professionale servizio di Martina. Per i successivi 16 anni Judy e Jonny rimasero fedeli clienti del Groto, tornandoci a cena almeno una volta l’anno. Judy lavorava per una multinazionale, e mentre il suo lavoro la portava ad essere costantemente in giro per il mondo, a casa coltivava la sua passione per la cucina.

Nel 2015 Judy e Jonny stavano festeggiando il 50esimo compleanno di Jonny al Groto de Corgnan quando durante la serata Giorgio iniziò a raccontare di essere giunto alla dura decisione di dover chiudere il Groto de Corgnan e ritirarsi, perché entrambe le figlie avevano deciso di prendere altre strade nella loro vita, e lui, da solo, non poteva continuare a gestire il Ristorante.

Judy, suggerì di non farlo, il Groto era troppo speciale e importante. Propose a Giorgio di insegnarle i segreti della cucina del Groto, e gli disse che lei sarebbe stata disponibile a cambiare la sua carriera e aiutarlo a tenere aperto il ristorante. Giorgio accettò l’offerta, e nel 2016 Judy e Jonny si trasferirono a Verona da Sidney, Australia.

Per i successivi due anni Judy e Giorgio lavorarono fianco a fianco in cucina. Ancora oggi Giorgio continua a condividere le proprie ricette e esperienze con Judy e tutto lo staff, ed ha finalmente più tempo per sé, per i suoi nipotini e per curare il suo giardino.

Judy si sente incredibilmente fortunata per aver realizzato il proprio sogno, impara e sperimenta ogni giorno cose nuove e fa ciò che veramente ama... ma la cosa più importante è che il Groto de Corgnan continuerà a deliziare i suoi clienti ancora per tanti anni.